4#Beer tasting…. ovvero quando Santa preferisce le bionde (..o le rosse..le scure….)

img_0074

Il Natale è un momento particolare anche nel mondo della Spuma… Infatti oltre all’estate (terreno di sperimentazione delle Saison), le festività natalizie sonno il terreno incontrastato delle Birre di Natale, caratterizzate soprattutto per il bouquet di spezie di cui si arricchisce la cotta…

La Birra Natalina di “Birra Follina” (o Sanavalle) si annovera tra queste: Birra ad alta fermentazione, non pastorizzata e rifermentata in bottiglia, di colore ambrato, con 1 palpabile architettura di malti e  un bouquet molto equilibrato e mai pungente di spezie (la fan da padrone, a decrescere,  Coriandolo, Cardamomo, Chiodi di Garofano e Pepe Nero..affiancati da Bucce di arancia e zenzero..).

Al palato, se servita leggermente fresca, risulta avvolgente e non eccessivamente corposa, anzi: l’arancia e lo zenzero aggiungono 1 nota fresca e dissetante …scaldandosi diventa l’ideale compagna di crostini con salumi o formaggi, di primi anche base di salse (anche se non eccessivamente grasse), a piatti (natalizi) a base di carni bianche…

Proporrei di conservare il bicchiere finale per qualche pralina, magari a sua volta speziata/aromatizzata, oppure con dolce (manco a dirlo..natalizio!) lievitato.

********************************************************************

Christmas is a special time in the world of “spuma” … In fact, besides the summer (Saison beers’ testing land), the christmas holiday are the ground unchallenged of Christmas beers, characterized mainly for the bouquet of spices which is enriched the “cotta” …

Beer Natalina of “Beer Follina” (or Sanavalle) is among these: top-fermented beer, unpasteurized and fermented in the bottle, amber in color, with 1 palpable architecture of different malts and a very balanced bouquet (and never pungent) of spices ( the master fan, to decrease, are coriander, cardamom, cloves and black pepper … with also orange peels and ginger ..).

On the palate, if served slightly cool, it is fascinating and not too dense, in fact: the orange and ginger add 1 fresh note and refreshing … going warming, it becomes the ideal companion of “crostini” with meats or cheeses, even first with sauces (although not overly fat), dishes (Christmas) made with white meats …

I would propose to retain the cup final for some ” choco praline”, perhaps in turn spiced / flavored, or with sweet (needless to say..in christmas way!) cake.

Un pensiero su “4#Beer tasting…. ovvero quando Santa preferisce le bionde (..o le rosse..le scure….)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...